+
Follow us

Solbad Hall. Villeggianti, stranieri e turisti

Più panchine per la città. Così recitava il motto, che venne utilizzato dall’associazione Verschönerungsvereins Hall nel 1870. L’impegno dell’associazione non si fermò qui: grazie ai molteplici passi avanti è stato possibile, rendere la “città del sale “ una vera e propria highlight, non solo per i minatori, bensì anche per turisti e villeggianti. L’espansione dell’infrastruttura mobile, la commercializzazione della città salina come stazione climatica “Solbad Hall” e il restauro del paesaggio storico sono solo alcune delle misure adottate. In occasione dell’ Anno dei Musei dell’Euregio 2021, questi sforzi vengono messi a fuoco: un film muto dimostra come il marketing turistico veniva sviluppato nel 1926, il racconto di un testimone contemporaneo porta le persone interessate all’ultimo viaggio della ferrovia locale “Haller” tra Innsbruck e Hall. Un modello architettonico basato sul lavoro di Lois Welzenbacher mostra l’ex hotel termale Seeber, e infine, i cinegrammi sfidano gli spettatori stessi a cambiare la loro prospettiva attraverso il movimento fisico. Come elemento partecipativo, i visitatori aiutano a dare forma alla mostra scrivendo su cartoline i loro pensieri personali sul viaggio, il tempo libero e l’attuale dibattito sul turismo.

Kurhaus Solbad Hall mit Musikpavillon_Copyright Bildarchiv Hall i.T.
DACHTE~1
1929 Postkraftwagen_Foto 1931_beim Herrenhaus
Ansichtskarte Solbad Hall_Gasthof BÑr_ 1910_Copyright Bildarchiv Hall i.T
Eisenbahn

Orari d'apertura e informazioni

Stadtmuseum Hall
Burg Hasegg 3
6060 Hall i. T.

PAGINA WEB

Stadtmuseum Hall

ORARIO

Venerdì-domenica: ore 10.00-17.00


A causa della pandemia di Corona in corso, le date di apertura e di esposizione possono cambiare in qualsiasi momento. Pertanto, si consiglia di controllare le date attuali sul portale internet dei musei prima di visitare una mostra.